Nel mondo, ogni giorno, milioni di Animali sono sfruttati, torturati e uccisi…
Eppure, tutto questo non si vede mai!

I mass media sono pieni di pubblicità. Fatta da chi rinchiude gli Animali negli allevamenti intensivi. Da chi li uccide per produrre cibo, da chi li tortura in nome della “scienza”, da chi vende armi per cacciarli. Ma la sofferenza degli Animali non appare mai. Gli allevamenti sono posti allegri e felici. Le pellicce crescono sugli alberi. Quello che succede nei laboratori non ci è dato vederlo. E così via… Non si sente mai una voce diversa.

Il progetto Campagne per gli animali nasce nel 2005 per dare voce a chi vuole proporre qualcosa di diverso da questa “normalità”. Per dare una corretta informazione su tanti temi bistrattati come l’alimentazione senza carne e derivati animali o i metodi alternativi alla vivisezione. Per costruire la consapevolezza che agli Animali viene inflitta una enorme quantità di sofferenza inutile. Mette così a disposizione di tutti immagini di campagne pubblicitarie, cartoline, gallerie fotografiche divise per argomenti e filmati. Tutto scaricabile direttamente.
Di volta in volta lo staff, anche su suggerimento di collaboratori esterni, può presentare un progetto particolare da realizzare.

Lo staff pubblicitario di Ca è composto da professioni della comunicazione che donano a titolo gratuito il loro lavoro. Comunicatori, fotografi, grafici, designers, architetti e artisti che vogliono mettere a disposizione la loro collaborazione o donare una loro opera grafica per realizzare nuove campagne possono contattarci.

Le campagne pubblicitarie sono tutte in alta risoluzione quindi qualsiasi giornale o rivista può direttamente scegliere la pagina da pubblicare e scaricarla.
Tutte le campagne sono concesse su licenza Creative Commons:

 

 

ca-veganzetta

Nuovo anno e nuove Ca e Veganzetta

16 dicembre 2013

Care amiche e cari amici,

Con il 2014 potrete leggere gli articoli della Veganzetta principalmente online. Dopo lunghe riflessioni, abbiamo deciso di eliminare le copie cartacee trimestrali del giornale. I motivi sono sostanzialmente tre: i considerevoli costi economici di gestione della stampa e spedizione della Veganzetta, il grande consumo di carta necessaria per la stampa (ogni copia dell’attuale Veganzetta pesa circa 45 grammi, e per ogni numero stampiamo in media 2.500-3.500 copie giungendo a consumare quindi fino a 157 Kg di carta, senza contare le buste delle spedizioni), il grande impegno dal punto di vista redazionale necessario per garantire un giornale di qualità con cadenza periodica. Abbiamo con piacere constatato che la diffusione online è apprezzata e molto condivisa, riteniamo quindi di poter modificare a favore del virtuale la tipologia di distribuzione del giornale, per risolvere i problemi che vi abbiamo esposto, e per raggiungere sempre più persone con maggiore facilità. Non pensiamo di abbandonare del tutto la versione cartacea perché vi proporremo un numero all’anno più corposo che conterrà gli articoli che avrete maggiormente gradito, o che riteniamo particolarmente degni di nota (una sorta di digest). Siamo consapevoli che la diffusione cartacea può raggiungere persone ancora lontane dalla nostra etica, per questo non pensiamo di eliminarla del tutto. Tale pubblicazione annua sarà realizzata in collaborazione con l’associazione Progetto Vivere Vegan (l’unione fa la forza). In ogni caso, sul sito web troverete il documento in formato pdf, pronto per la stampa, così se vorrete, potrete stampare la vostra copia.

Per i motivi di cui sopra vi comunichiamo che Campagne per gli Animali presto tornerà a operare come “progetto libero”, e non più come associazione legalmente riconosciuta, in quanto cessa l’esigenza di essere supporto legale per la rivista. In tal modo potremo lavorare in modo più semplice e snello, e soprattutto riprendere lo spirito originale del progetto. Nulla cambierà nel nostro modo di agire: continueremo a pubblicare sempre nuove campagne pubblicitarie con il logo “Pubblicità Antispecista”, che metteremo a disposizione di tutte/i voi per essere stampate e affisse dove riterrete più opportuno, e continueremo anche le nostre attività di propaganda sul territorio mediante iniziative pubbliche. Il tesseramento pertanto cesserà con il 2013, e sarà comunicata ai soci la data dell’assemblea straordinaria necessaria per la cessazione dell’associazione.

L’ultimo numero di Veganzetta cartacea le persone abbonate lo riceveranno nei primi mesi del 2014, successivamente si passerà alla gestione dei testi online.
Questi cambiamenti permetteranno a Veganzetta e a Ca di muoversi con maggiore autonomia, rimanendo però sempre legate come in precedenza.

Speriamo che queste novità non influiranno sul vostro supporto che abbiamo sempre gradito moltissimo, e che vogliate continuare a condividere quanto faremo in futuro. Campagne per gli animali torna a essere il progetto che era un tempo ma con più esperienza, siamo convinti che ciò sarà positivo e utile per affrontare l’enorme lavoro che ci attende in favore degli Animali non umani e per la loro liberazione. Continuate quindi a seguirci e a sopportarci moralmente e – se possibile – anche economicamente.

Saluti antispecisti dallo staff di Ca e della Veganzetta.

Adriano Fragano
Presidente di Campagne per gli animali

8.033 persone hanno letto questo articolo