Megacartelloni di “40.000 al secondo” a Trento sotto la neve

40000 trento dicembre 2020 6 - Megacartelloni di “40.000 al secondo” a Trento sotto la neve

Come poter cominciare nel migliore dei modi il nuovo anno? Certamente con una bella notizia: a Trento sono attualmente affissi e in bella vista in centro città, tre megacartelloni di 6 metri per 3 metri della pubblicità antispecista di Ca “40.000 al secondo“.

Le affissioni (in Piazzetta da Vinci, Via del Travai e Piazza Venezia) sono cominciate il 28 dicembre 2020 e dovrebbero terminare il 10 gennaio 2021. Il condizionale è d’obbligo perché, a causa del periodo particolare che stiamo vivendo, la programmazione originaria delle affissioni (dal 21 dicembre al 3 gennaio) è saltata. Il COVID 19, il confinamento, le restrizioni di varia natura, disguidi di spedizione e dulcis in fundo la neve, hanno ritardato il tutto. L’organizzazione locale che si è incaricata dell’affissione, però, non si è persa d’animo e per la prima volta è possibile proporvi una galleria fotografica di una pubblicità Ca sotto un considerevole manto di neve.
Un grazie di cuore a chi ha reso possibile questa affissione, ossia all’associazione Etica Animalista che si è occupata anche della raccolta fondi, in particolar modo grazie a Ivana Ravanelli, anima dell’intera vicenda. Grazie inoltre a tutte le persone umane amiche di Marco Ciuti (co-fondatore di Etica Animalista purtroppo scomparso a luglio) che hanno donato, su indicazione della moglie Elena, parte del denaro necessario per le affissioni che vengono così dedicate alla sua memoria. Grazie infine a Fabiana Formeli e Cristian Santini per il loro contributo economico.

I megacartelloni di Trento sono una testimonianza tangibile che, nonostante le avversità, con la determinazione necessaria tutto è possibile. L’augurio per questo nuovo anno dunque è quello che con la stessa determinazione si possa procedere in mille altri progetti in favore della liberazione animale.

1 pensiero su “Megacartelloni di “40.000 al secondo” a Trento sotto la neve

  1. Aggiornamento al 14 gennaio 2021

    Grazie al periodo di pandemia e alla situazione climatica avversa, i mega cartelloni di “40.000 al secondo” sono ancora affissi al loro posto in bella mostra a Trento.
    Il quotidiano locale “Il Trentino” inoltre, ha dedicato alla pubblicità un articolo, nel quale si spiega anche sommariamente il progetto di campagne per gli animali.

    Articolo de “Il Trentino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.