40000 al secondo mantova - Raccolta fondi per affiggere “40.000 al secondo” a Mantova

Raccolta fondi per affiggere “40.000 al secondo” a Mantova

Parte la raccolta fondi per affiggere il manifesto della pubblicità antispecista di Ca “40.000 al secondo”, di 6×3 metri, nel comune di Mantova. Sul manifesto vegan/antispecista, leggiamo: “Uccidiamo 40.000 Animali ogni secondo. Sono quelli usati per produrre carne. Se per ognuno ci tatuassimo una X, il nostro corpo ne sarebbe pieno. Puoi cambiare la tua vita in […]

40000 al secondo laspezia 2019 1 - Megacartellone di "40.000 al secondo" a La Spezia

Megacartellone di “40.000 al secondo” a La Spezia

Con grande piacere comunichiamo che dal 10 giugno 2019 e per 14 giorni rimarrà affisso nella città di La Spezia un megacartellone di 6 per 3 metri della pubblicità antispecista “40.000 al secondo“. L’affissione è frutto dell’impegno di numerose attiviste e attivisti locali, del coordinamento di Progetto Vivere Vegan Onlus, nonché di tutte le persone umane […]

comunichiamolo LA SPEZIA 750x333 - Raccolta fondi per affiggere “40.000 al secondo” a La Spezia

Raccolta fondi per affiggere “40.000 al secondo” a La Spezia

Parte la raccolta fondi del progetto “Comunichiamolo” per l’affissione del manifesto antispecista “40.000 al secondo”, di 6×3 metri, nel comune di La Spezia. Di seguito il testo pubblicato da Progetto Vivere Vegan Onlus. Il messaggio Sul manifesto vegan/antispecista, leggiamo: “Uccidiamo 40.000 Animali ogni secondo. Sono quelli usati per produrre carne. Se per ognuno ci tatuassimo una X, […]

40000 al secondo - 40.000 al secondo

40.000 al secondo

Uccidiamo 40.000 Animali ogni secondo. Sono quelli usati per produrre carne. Se per ognuno ci tatuassimo una X, il nostro corpo ne sarebbe pieno. Puoi cambiare la tua vita in un secondo per salvare quella degli altri. Diventa vegan. Questa è la comunicazione testuale della nuova pubblicità antispecista dal titolo “40.000 al secondo” che Campagne […]

Sagra del Seitan 2013: alcune foto

Durante la conferenza “Denunciare la sofferenza: l’esperienza di Campagne per gli animali e la pubblicità antispecista”. Le reazioni dei media e delle istituzioni all’affissione dei mega cartelloni della campagna “Chi mangi oggi” erano presenti circa 100 persone. Di seguito alcune fotografie. Un sentito ringraziamento a Dora Grieco, Roberto Politi e Progetto Vivere Vegan